Zona arancione a Niscemi, controlli della Polizia: cinque persone sanzionate

2343

Con l’istituzione della zona arancione nel comune di Niscemi, la Polizia di Stato ha intensificato i controlli nell’ambito dei servizi attivati per il rispetto delle limitazioni imposte dall’emergenza coronavirus. Ieri i poliziotti del Commissariato di pubblica sicurezza hanno controllato e identificato trentaquattro persone ed eseguito controlli amministrativi in diversi esercizi commerciali, elevando cinque contravvenzioni. Sanzionati due gestori di bar: uno perché ha consentito la permanenza di avventori all’interno del negozio intenti al gioco delle slot machine e un altro perché ha consentito la consumazione sul posto di cibi e bevande. Sanzionato anche il titolare di una palestra poiché non ha rispettato l’obbligo di chiusura imposto con l’ordinanza regionale. Un’altra sanzione ha riguardato la violazione del coprifuoco. Nei confronti di quattro persone i poliziotti hanno eseguito perquisizione personale sul posto, una delle quali con esito positivo, difatti addosso a uno dei soggetti gli agenti hanno trovato e sequestrato cannabinoidi. L’uomo è stato segnalato in Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti.

Commenta su Facebook