Home News Cronaca Caltanissetta, casalinga con la musica a tutto volume. La polizia interviene e...

Intervengono per sedare una lite condominiale per musica ad alto volume e scoprono il furto di energia elettrica. Denunciata una casalinga nissena quarantenne. Ieri sera i poliziotti della sezione volante hanno denunciato una casalinga, abitante nel quartiere Santa Barbara, per furto di energia elettrica. Gli agenti, inizialmente erano intervenuti per sedare una lite tra condomini. Gli abitanti dello stabile, infatti, protestano poiché, a loro dire, dall’appartamento della vicina, a qualsiasi ora del giorno, proviene musica ad alto volume. La donna, oltre a non smentire la circostanza, ha rivendicato il diritto di tenere in casa propria il livello dello stereo ad alto volume e, per manifestare meglio le proprie ragioni, ha invitato gli agenti in casa propria. Una volta dentro l’appartamento, i poliziotti hanno subito notato un cavo elettrico volante che usciva da un buco praticato nel muro e si collegava a un traliccio posto sulla pubblica via che presentava la canaletta divelta e un allaccio rudimentale. La donna in un primo momento ha pure negato che si trattasse di allaccio abusivo. Sul posto sono intervenuti i tecnici della società di energia elettrica per staccare il collegamento e ripristinare la normalità. La donna dovrà ora rispondere del reato di furto aggravato.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenta

error: