Voragine in via Re D’Italia. Il gruppo consiliare “Moderati”: “Aprire corso Umberto alle auto”

746

Una voragine in via Re D’Italia, questa mattina ha costretto la Polizia Municipale, di concerto con l’ufficio tecnico, a chiudere al transito l’unica strada di raccordo del centro storico, provocando code e disagi al transito veicolare.

Il gruppo consiliare dei “Moderati per Caltanissetta”, dopo aver appreso la notizia relativa alla chiusura temporanea della via Re dItalia, a causa di una voragine che si è aperta questa mattina sulla stessa via, hanno chiesto allamministrazione comunale, di riaprire urgentemente al transito veicolare il tratto di C/so Umberto (davanti ingresso comune), sino alla conclusione dei lavori .

I Consiglieri Delpopolo, Daniele e Dorato, inoltre comunicano di aver ricevuto numerose segnalazioni “dai residenti, commercianti, titolari di alberghi siti in c/so Umberto, più precisamente nel tratto di strada che va dalla statua di Umberto I alla chiesa di Santa Lucia, che lamentano il forte disagio che da questa mattina li ha isolati dal resto della Città”.

Continuano i Consiglieri, con l’appello alla nuova giunta ma soprattutto al Sindaco Ruvolo e al neo Assessore Tumminelli, chiedendo tempestivi interventi “onde evitare il caos che si è verificato stamattina in centro storico”.

Infatti, nella considerazione che i lavori per il ripristino di via Re d’Italia “debbano ancora iniziare e che insieme ai residenti sono coinvolti anche gli ultimi operatori commerciali che , questa volta, rischiano di chiudere definitivamente le loro attività”, i consiglieri chiedono l’immediata riapertura del su citato Corso Umberto.

Commenta su Facebook