Volley, la Traina Srl campione territoriale Akranis under 18

La TRAINA SRL si conferma al vertice territoriale nella categoria under 18 concretizzando nell’ultima gara di campionato il sorpasso ai danni del Sommatino dopo una rincorsa a cui era stata costretta avendo dovuto recuperare tre gare in rapida successione.

Grazie alla vittoria in quattro set le ragazze del duo Fabrizio  Montagnino – Fabio Tolini hanno scavalcato le sommatinesi distanziandole in classifica di due punti, conquistando un meritato titolo e bissando quello under 19 della scorsa stagione.

In un PalaCannizzaro che, grazie al pubblico numeroso, ha vissuto un bel clima campanilistico che il COVID ci aveva fatto dimenticare, la gara è stata scandita dai seguenti parziali:

I set 13/7, 17/10; 24/18; 25/21

II set 12/7;  17/18; 19/23; 22/24; 24/24; 24/26

III set 25/13

IV set 5/1; 7/7; 10/7; 15/10; 18/11; 19/15; 22/19; 25/20

che hanno testimoniato la superiorità delle padrone di casa per buona parte della gara tranne la parentesi della seconda parte del secondo set.

Alla fine ha vinto la squadra più tecnica e con i nervi più saldi contro una formazione ospite che ha cercato di controbattere con la combattività e l’agonismo, armi che alla fine non sono bastate di fronte alla maggiore efficienza in tutti i fondamentali della squadra cara al presidente Sergio Montagnino.

Queste le campionesse territoriali Akranis under 18 della TRAINA SRL:

GABRIELLA MILAZZO

MARTA ZAFFUTO

ERIKA PROFITA

SOFIA VINCIGUERRA

ELEONORA PORROVECCHIO

GIORGIA MILAZZO

VICHY LUNETTA

MARIA ANDALORO

ENZA BORZELLINO

SARA GRASSO

SOFIA GIARRATANA

Di seguito il dettaglio della gara giocata l’11 aprile al PalaCannizzaro:

TRAINA SRL CL – Climacasa Sommatino 3 – 1 (25/21; 24/26; 25/13; 25/20)

TRAINA Albaverde: Vinciguerra, Porrovecchio, Zaffuto, Milazzo Ga. (K), Profita, Milazzo Gi., Lunetta (L2). NE Grasso, Andaloro, Borzellino (L2). All. Montagnino – Tolini

Sommatino: Attardo, Geraci (K), Costa, Barbera, Fonte, Buscemi, Radduso, Di Natale, Gattuso (L1) NE Sammartino, Di Vincenzo, Trupiano, Frangiamone (L2). All. Fonte.

Arbitro: Umberto Fazio di Agrigento

Commenta su Facebook