Vola la guaina da un palazzo, chiusa al traffico via Niscemi. Calcinacci su auto

952

I venti di burrasca continuano a spazzare il territorio nisseno. La Polizia municipale di Caltanissetta ha chiuso temporaneamente al transito veicolare per motivi di sicurezza la via Niscemi dove a causa del forte vento una guaina si è staccata dal tetto di un palazzo finendo in strada. A terra e sopra un’auto in sosta sono finiti anche i calcinacci di un cornicione. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per mettere in sicurezza il tetto del palazzo con l’ausilio di un’autoscala.

In via Sallemi un’insegna pubblicitaria è stata divelta dalle raffiche di vento mentre in città diversi alberi sono stati spezzati. Una dozzina gli interventi dei Vigili del fuoco del comando provinciale di Caltanissetta effettuati la notte scorsa a causa di danni provocati dal forte vento. Una trentina in totale le richieste di soccorso. I pompieri sono stati impegnati soprattutto a Caltanissetta, Mazzarino e Gela. I danni maggiori si sono verificati nella notte a Gela, nel quartiere Macchitella, dove forti raffiche di vento hanno sradicato alberi, grondaie ed i tetti di alcune abitazioni. A Caltanissetta sono caduti alberi in contrada Sabucina ed in via Luigi Monaco. I Vigili del fuoco sono intervenuti per alcune lamiere pericolanti, diversi cartelli pubblicitari volati via e un semaforo danneggiato in via Leone XIII. A Niscemi, Mussomeli e Villalba i pompieri hanno rimosso alcuni alberi caduti sulla sede stradale così come nella Sp190 Delia-Canicattì e nel centro abitato di Delia.

Commenta su Facebook