Viveri per i bisognosi raccolti nelle scuole. La Croce Rossa si attiva con i suoi volontari

372

Nei giorni scorsi Ia Croce Rossa nissena ha nuovamente coinvolto gli alunni degli istituti scolastici della città, in questo caso le scuole Lombardo Radice e Rosso di San Secondo di Caltanissetta, che hanno aderito alla raccolta di alimenti per l’infanzia che saranno consegnati alle famiglie ed a soggetti vulnerabili della città.

“I generi raccolti – dichiara il presidente Nicolò Piave Presidente – saranno impiegati nelle festività per essere consegnati alle oltre 600 famiglie che assistiamo su tutto il territorio di competenza del Comitato di Caltanissetta. Le necessità sono sempre maggiori e la Croce Rossa spesso non riesce a soddisfare tutti perchè il quantitativo di viveri che ci viene inviato dalla Comunità Europea per il tramite dell’AGEA non è sempre sufficiente; per questo motivo abbiamo coinvolto gli alunni delle scuole con un’iniziativa pre natalizia che dà il sapore della gioia e del piacere di donare per un Natale sereno e gioioso per tutti. Colgo l’occasione per ringraziare vivamente la dirigente scolastica Bernardina Ginevra e le insegnanti referenti Francesca Grazia e Anna Maria Paccagnin per la fattiva collaborazione”.

L’organizzazione dell’evento è stata curata dai volontari dello sportello sociale della Croce Rossa nissena, ormai una realtà del territorio sempre pronta ad ascoltare le richieste di chi ha bisogno. Lo sportello è aperto tutte le mattine dalle 9.00 alle ore 12.00 ed i pomeriggi dalle 14.30 alle 19.30. Lo sportello è interamente gestito dai volontari coadiuvati dai volontari del servizio civile e riceve presso i locali di viale della Regione 1 a Caltanissetta.

Commenta su Facebook