Vittoria di Merli su Osella alla 61ª Coppa Nissena

2134

Christian Merli il vincitoreChristian Merli su Osella FA 30 EVO con motore RPE V8 da 3000 cc di gruppo E2/M ha vinto la 61^ Coppa Nissena, secondo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Montagna che si è corso su due gare sui 5.450 metri alle porte di Caltanissetta, coperto dal vincitore nel miglior tempo di 2’01”06 ottenuto in gara 2. La competizione, molto combattuta e spettacolare in ogni gruppo e classe, è stata organizzata dall’Automobile Club Caltanissetta ed ha visto l’afflusso di un pubblico particolarmente numeroso e composto, per tutti e tre i giorni di manifestazione. Ospite dell’appuntamento siciliano Emanuele Pirro, il cinque volte vincitore della 24 Ore di Le Mans ed attuale Commissario FIA, è arrivato in Sicilia per parlare ai giovani di sicurezza durante un Scola Domenico ( Osella Pa 2000 Sc Jonia Corse Giarre n1)incontro tenuto venerdì 24 aprile. Sul podio sono saliti anche il 23enne cosentino Domenico Scola ed il catanese Domenico Cubeda, entrambi sulle Osella PA 2000 Honda. Sotto al podio il giovane umbro Michele Fattorini anche lui su Osella PA 2000, seguito nella generale dal vincitore del gruppo CN Omar Magliona su Osella PA 21 EVO. Prossimo appuntamento di C.I.V.M. dal 15 al 17 maggio in Friuli per la 46^ Verzegnis – Sella Chianzutan. Un applauso è stato rivolto da tutti i presenti alla premiazione allo sfortunato pilota ceko Otakar Kramsky, scomparso sabato 25 aprile in Austria a Rechberg, in seguito ad un’uscita di strada con la Reynard durante le prove della tappa di Campionato Euroepo.
Intervista al vincitore Christian Merli

Intervista a Emanuele Pirro ospite della Coppa Nissena

Intervista all’avv. Carlo Alessi, presidente dell’ACI

Domenico Cubeda 3° classificatoSiamo contenti della prima vittoria ottenuta con la nuova FA 30 che ha esordito soltanto ad Erice, ma i tempi non sono ancora quelli che può ottenere la nostra prototipo monoposto – ha spiegato Merli – il lavoro delle gomme Avon ci ha aiutato, anche se una scelta meno azzardata ci avrebbe favorito”-. –“Non ho fatto mistero di non avere un ottimo feeling con questo tracciato – sono state le parole di Scola – ma le modifiche d’assetto e all’aerodinamica si sono rivelate efficaci e i progressi sono evidenti”-. –“In prova abbiamo avuto dei problemi al cambio al volante immediatamente risolti, poi le regolazioni di set up ci hanno permesso di attaccare in gara – è stato il commento di Cubeda – come ad Erice abbiamo dimostrato di poter stare tra i protagonisti della corsa”.
Intervista a Rosario Giordano capo Ufficio Stampa ACI Sport Italia

Classifica generale dei primi 10: 1. Christian Merli (Osella FA 30 EVO  RPE) in 4’03”43; 2. Scola (Osella PA 2000 Honda) a 3”94; 3. Cubeda (Osella PA 2000 Honda) a 6”03; 4. Fattorini (Osella PA 2000 Honda) a 10”13; 5. Magliona (Osella PA 21 EVO Honda) a 13”89; 6. Castiglione (Tatuus F. Master) a 17”36; 7. Iaquinta (Osella PA 21 EVO Honda) a 18”18; 8. Corona (Osella PA 21/s Hpnda) a 18”46; 9. Bruccoleri (Lola B99 Zytek) a 18”62; 10. F. Conticelli (Osella PA 2000 Honda) a 19”39.
 
61ª Coppa Nissena guarda la classifica assoluta
 
 
Calendario CIVM 2015:
17-19 aprile, 57^ Monte Erice (TP);
24 – 26 aprile 61^ Coppa Nissena (CL);
15 – 17 maggio 46° Verzegnis – Sella Chianzutan (UD);
28 – 30 maggio 17° Trofeo Lodovico Scarfiotti (MC);
12 – 14 giugno 58^ Coppa Selva di Fasano (BR);
26 – 28 giugno 54^ Coppa Paolino Teodori (AP);
3 – 5 luglio 65^ Trento – Bondone (TN);
17 – 19 luglio 53^ Rieti – Terminillo (RI);
24 – 26 luglio Pieve Santo Stefano – Passo dello Spino (AR);
21 – 23 agosto 50° Trofeo Luigi Fagioli (PG);
04 – 06 ottobre 17^ Cronoscalata del Reventino (CZ);
18 – 20 settembre 33^ Pedavena – Croce D’Aune (BL).
Nota della Redazione: a tutti coloro che volessero scaricare una o più foto pubblicate nell’articolo e/o nella fotogallery, per farne uso pubblico, ricordiamo l’obbligo di citare la fonte e, quindi, nel caso specifico “Radio cl1″.
Cliccare sulle foto per ingrandirle

 

Commenta su Facebook