Violenza sulle donne. Tutte le foto e le interviste dagli eventi della giornata

1839

Lunedì 25 novembre la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Numerosi gli eventi organizzati a Caltanissetta. Incontri, dibattiti, confronti con gli studenti.

Convegno SIAP - violenza sulle donneAl palazzo di giustizia due convegni, uno al mattino, organizzato dal Sindacato Italiano appartenenti polizia, SIAP, con la magistratura, che ha visto la partecipazione,

tra gli altri, del procuratore aggiunto, Lia Sava e del sostituto, Sofia Scapellato, incontro dal titolo “Uomini che odiano le donne. Quando il maschio aggredisce l’idea stessa della Vita”.

Nel pomeriggio, il convegno dal titolo “Contrasto alla “violenza di genere: innovazione normativa e prassi operative”, organizzato dalla scuola forense e dall’ufficio per la formazione dei magistrati, per un risposta alla violenza, efficace solo se frutto di concertazione e strategie condivise. Questo lo spunto di dibattito, con il magistrato Gabriella Tomai, l’avvocato Renata Accardi, e il vicequestore aggiunto, Maria Grazia Milli. In occasione del convegno e per tutta la settimana fino al 29 novembre sarà possibile visitare la mostra di fotografie di Domenico Fiandaca, dal titolo “Segni di non amore”, organizzata in collaborazione con il movimento culturale Officina93018 nell’ingresso del palazzo di Giustizia di Caltanissetta.

Si è tenuto invece alla scuola media Pietro Leone, l’incontro con i ragazzi, tenuto dall’ispettore Nadia Lumia, responsabile misure di prevenzione personale della Questura di Caltanissetta e il sostituto commissario Davide Chiarenza, dirigente dell’ufficio minori. Insieme a loro Alice Garofalo e il team di psicologhe dell’associazione “Giardino delle idee”, che promuove il centro anti violenza e stalking, Lia Pipitone. Un incontro promosso dalla preside Vincenza Mancuso per avvicinare i ragazzi alle forze dell’ordine, acquisire la fiducia e riconoscere gli episodi di violenza in famiglia o in ambito scolastico.

Ascolta le interviste con l’Ispettore Nadia Lumia, il sostituto commissario Chiarenza, Alice Garofalo e Vincenza Mancuso.

Lunedì, in occasione del 25 novembre, Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con il patrocinio del Comune di Caltanissetta e la Collaborazione del Coordinamento provinciale, dalle ore 9 alle 19 , presso l’ex sala Torregrossa del palazzo municipale (accanto all’ufficio anagrafe) è predisposto un angolo informativo per favorire la riflessione, documentazione e informazione tra i cittadini: “La violenza ha mille volti. Impara a riconoscerli”, il titolo dell’iniziativa.

 

 

Commenta su Facebook