Violenza sessuale ai danni di una ragazza affetta da problemi psico-fisici. Arrestato un 49enne di Niscemi

196

La Procura della Repubblica di Gela ha richiesto ed ottenuto dal Gip presso il Tribunale di Gela, un’ordinanza che ha disposto gli arresti domiciliari a carico di un 49enne di Niscemi, accusato del reato di violenza sessuale commesso ai danni di una ragazza affetta da problemi psico-fisici.

La vittima, una giovane con problemi di natura fisica e con grave ritardo mentale, è stata condotta dall’uomo presso il garage di sua proprietà all’interno del quale si sono consumati gli atti sessuali.

Il Gip presso il Tribunale di Gela ha pienamente riconosciuto la sussistenza dei gravi indizi di colpevolezza che hanno fatto scattare la misura cautelare. Le indagini coordinate dalle Procura della Repubblica di Gela sono state svolte dal Commissariato di pubblica sicurezza di Niscemi al quale la donna accompagnata dai genitori si è rivolta per denunciare i fatti chiedendo tutela.

Commenta su Facebook