Violento pestaggio in pieno giorno in centro storico. Un giovane fermato, l’altro in ospedale

1561

Momenti concitati questa mattina in via Salita Matteotti in centro storico, teatro di una violenta lite tra due giovani stranieri. Ad avere la peggio un pakistano, rimasto a terra con il volto tumefatto, dopo l’aggressione subita da un giovane di circa vent’anni centroafricano la cui nazionalità è ancora in fase di accertamento.
L’uomo, che non parla italiano, si trova infatti presso il comandi della Polizia Municipale. A fermarlo sono stati gli agenti di una pattuglia chiamati dai passanti che hanno assistito alla scena. L’aggressione sarebbe avvenuta per futili motivi.
L’autore del pestaggio, dopo aver lasciato il rivale per terra si è allontanato ma gli agenti della Municipale, raccolta la descrizione, lo hanno fermato in zona Badia.
Durante la lite sarebbe stato estratto, ma non utilizzato, anche un coltello.
La posizione del giovane è adesso al vaglio della Municipale che con tutta probabilità farà scattare una denuncia.

Foto archivio

Commenta su Facebook