Villa Cordova. Passaggio di “erba” davanti agli agenti, due stranieri denunciati. Uno per spaccio

486

Due denunciati dalla polizia, sorpresi nel corso di un controllo a Villa Cordova. Sequestrati 17 grammi di marijuana. Mercoledì pomeriggio alle 16,00, gli agenti della Sezione Volanti, nel corso dei controlli a Villa Cordova, in un angolo del giardino, notavano due stranieri dietro una siepe che discutevano tra di loro, mentre uno cedeva all’altro qualcosa. Alla vista degli agenti hanno tentato la fuga, liberandosi di un sacchetto di plastica gettandolo oltre la siepe. L’uomo che aveva buttato il sacchetto, è stato immediatamente bloccato, l’altro inseguito fino all’uscita laterale, dove ha tentato di divincolarsi a calci da un agente, prima di essere definitivamente bloccato.

Recuperato dietro la siepe, il sacchetto conteneva circa 17 grammi di marijuana, dalla quale si possono ricavare circa trenta dosi.

Entrambi i fermati identificati per un gambiano di anni 29 e un maliano di anni 34, con regolare permesso di soggiorno, sono stati condotti in questura e dopo gli accertamenti di rito, denunciati alla locale Procura della Repubblica, il primo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, il secondo, per resistenza a pubblico ufficiale. La sostanza stupefacente è stata sequestrata.

Commenta su Facebook