Vigili in via Elena: "le facciamo la multa". Ma la circolazione è cambiata. L'equivoco e poi il chiarimento.

566

Vigili in via elenaCambia la circolazione stradale in via Elena in centro storico ma i vigili non lo sanno. Piccolo equivoco giovedì mattina in via Elena, angolo via Conte Testasecca, dove i vigili urbani hanno fermato alcuni automobilisti con l’intento di elevare una multa per senso vietato.

Avevano imboccato viale Conte Testasecca, provenendo da via Elena, svoltando quindi a destra (manovra fino a pochi giorni fa consentita soltanto ai bus urbani). Una svolta fino a pochi giorni fa vietata alle automobili. Ma gli automobilisti hanno protestato con veemenza facendo notare che il cartello stradale indicava la svolta a destra consentita. “Vada a controllare lei il cartello stradale”, “Informatevi meglio”, ha azzardato una automobilista in modo ironico. “Sarà certamente un pesce d’aprile di qualcuno che ha girato il cartello”, ha replicato l’ignaro vigile urbano, constatando che effettivamente il cartello indica la manovra di svolta a destra consentita. A chiarire l’equivoco una telefonata al comando della Polizia Municipale. Il cartello stradale è frutto di un’ordinanza del traffico emessa da poco. Insomma da via Elena si può svoltare adesso in via Testasecca, ma per il futuro sarebbe, forse, auspicabile che le ordinanze vengano comunicate ai cittadini e alla stampa, senza dimenticare ovviamente i vigili che lavorano in strada.

L’equivoco si è poi chiuso con tanti saluti e nessun problema tra i vigili e gli automobilisti fermati che hanno infine svoltato a destra!

Commenta su Facebook