Vie dei Tesori a Caltanissetta. Riconoscimento ai giovani impegnati nelle visite guidate al Teatro Margherita

386

Un riconoscimento ai giovani che hanno animato le visite guidate in occasione delle Vie dei tesori in una delle location dell’edizione 2018, il Teatro Regina Margherita di proprietà del Comune di Caltanissetta. Il sindaco, Giovanni Ruvolo, ha consegnato giovedì pomeriggio gli attestati di riconoscimento alle giovani guide e ai musicisti che durante i tre weekend della manifestazione hanno condotto i visitatori in un tour esperienziale dentro il teatro alla scoperta della sua storia con la possibilità di assistere dal vivo alla creazione di un brano per orchestra ed al funzionamento delle macchine da scena. A coordinare l’iniziativa un dipendente dell’ente, Rossano Dinaro che con passione per la cultura e la musica ha affiancato i ragazzi. Insieme al gruppo che ha curato le visite al Margherita erano presenti gli studenti che hanno partecipato alle Vie dei Tesori negli altri luoghi della città. Gli attestati di partecipazione saranno consegnati in seguito anche a tutti gli altri giovani e alle scuole che hanno reso possibile l’evento.

“Abbiamo identità culturali che portano con sé la nostra storia. Riappropriarsi dei luoghi pubblici della cultura come il teatro Margherita ci consente di acquisire il nostro diritto ad essere autonomi”, ha detto il sindaco Ruvolo. “Quando volevamo portare le Vie dei Tesori a Caltanissetta non tutti ci credevano. Visto il successo conseguito posso dire che sbagliano coloro che vorrebbero convincerci che Caltanissetta ha poco da offrire. Quella del teatro Margherita è stata una delle esperienze più interessanti che rientra nel lavoro per il turismo delle esperienze che è stato avviato in città”.

Erano presenti all’incontro l’assessore alla Cultura, Pasquale Tornatore e il presidente dell’associazione Creative spaces, Eros Di Prima, che ha organizzato l’intero evento guidando un nutrito gruppo di giovani professionisti. 7241 le presenze registrate nei 15 luoghi allestiti per l’edizione 2018.

Coordinati da Rossano Dinaro si sono occupati delle visite in teatro Loris Migliore e Chiara Corinne Amico (guide), Karla Bufalino (attrice), Michele Territo (macchinista) ed i musicisti Laura Gallo, Dario Carmina, Brenda Piscopo, Alessandro Pistone, Ivana Stella, Giada Di Martino, il coro “Amoris Letitia”, Emanuela Cavaleri, Chiara Ippolito, Tiziana Martorana, Giuliana Cancelleri, Silvia Cortese, Brenda Piscopo, Giovanni Bunoni, Andrea Manti, Nino Moribondo, la compagnia teatrale “Insieme per un sogno”, il regista Amedeo Roccaro.

Commenta su Facebook