Viale Testasecca: una palma morente, pericolo per i passanti.

1060

Vedere morire una pianta è sempre spiacevole ma  questa agonìa non deve costituire un pericolo per i passanti. È quello che sta succedendo, invece, a una delle palme, verosimilmente colpita dal famigerato punteruolo rosso e che ormai è agli ultimi giorni di vita.

palma morente nel Viale C. Testasecca
palma morente nel Viale C. Testasecca

Si trova all’incrocio tra la via Elena e il viale Conte Testasecca. Uno dei rami, che tra non molto

cadrà spontaneamente, pende nel bel mezzo del marciapiedi costituendo un pericolo per i passanti. Le punture delle spine delle palme, oltre ad essere velenose per i cani, sono dolorosissime per gli uomini e, in caso di punture più profonde, possono essere causa di infezioni.

 

Le piante colpite sono destinate a morire? Intervista al vivaista Gianluca Amico

Il punteruolo rosso e una larva
Il punteruolo rosso e una sua larva
parte apicale di una palma corrosa dall'insetto
parte apicale di una palma corrosa dall’insetto

 

Forse, giunti a questo stadio, sarebbe opportuno aiutare la pianta a morire dignitosamente. Si

taglino le foglie ormai secche ma, soprattutto si trattino subito – se già non è stato fatto – le altre palme vicine per evitare che il punteruolo rosso, passi da una palma all’altra distruggendo quel po’ di verde che abbiamo in città.

 

Commenta su Facebook