Viaggiava con 31 grammi di cocaina in auto. 26enne nisseno arrestato dalla Polizia

505

Rientrava a Caltanissetta con 31 grammi di cocaina nascosta in macchina, arrestato dalla Polizia. L’intervento dei poliziotti ha evitato che il giovane si liberasse dello stupefacente gettandolo dal finestrino. Lo spaccio al dettaglio della cocaina avrebbe fruttato tra 1 500 e 2000 euro.

I poliziotti della Squadra Mobile hanno tratto in arresto Salvatore Mario Scarantino, ventiseienne nisseno, nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sabato sera, una pattuglia dell’antidroga nel corso di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, sulla bretella che collega l’autostrada A19 a Caltanissetta, ha intercettato il giovane a bordo di un’autovettura mentre stava rientrando nel capoluogo. Gli agenti hanno pedinato l’auto fino in via Borremans, dove hanno proceduto a fermarla. Il giovane alla vista dei poliziotti ha mostrato segni di agitazione e nel corso della perquisizione è stato trovato con un sacchetto in cellophane, contenente 31 grammi di cocaina, nascosto sotto la gamba. L’intervento degli agenti ha evitato che il giovane si liberasse dello stupefacente gettandolo dal finestrino. La successiva perquisizione domiciliare presso l’abitazione ha consentito di sequestrare un altro involucro contenente circa 5 grammi di marijuana. Lo spaccio al dettaglio della cocaina sequestrata avrebbe fruttato tra 1500 e 2000 euro. Il 26enne è stato condotto in Questura per le formalità di rito e su disposizione del pubblico ministero condotto al carcere di Malaspina a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenta su Facebook