Venne trovato con la cocaina purissima. Condanna per un pastore nisseno

848

Condannato a tre anni e mezzo di carcere per spaccio di stupefacenti il pastore 38enne nisseno Carlo Salvatore Sanfilippo. Già coinvolto nell’operazione “cobra 67”, Sanfilippo era stato arrestato dalla Squadra mobile ad agosto del 2015 con 137 grammi di cocaina in pasta purissima. Droga che secondo gli investigatori avrebbe potuto fruttare fino a 50 mila euro. Il pastore nisseno è stato giudicato con il rito abbreviato e condannato dal Gup Marcello Testaquadra alla pena di 3 anni e sei mesi di reclusione, così come chiesto dall’accusa.

Commenta su Facebook