In vendita l’Ente Fiera della zona industriale. Al via le manifestazioni d’interesse anche per la locazione

1140

Un milione e settecentomila euro per l’Ente Fiera centro Sicula di contrada Calderaro a Caltanissetta, due milioni per il kartodromo di contrada Zai a Gela. Quasi due milioni di euro per il parco Montelungo nell’omonima contrada di Gela e infine sei milioni e mezzo di euro il Pala Livatino, palazzetto dello sport del quartiere Marchitello di Gela. Sono questi i valori dei beni immobili per i quali il Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta, Rosalba Panvini, ha approvato l’invito pubblico a manifestare interesse per l’acquisto o la locazione.

I valori indicati nell’invito pubblico per manifestazioni d’interesse sono comunque indicativi. Si riferiscono all’ultimo piano delle alienazioni immobiliari dell’Ente e costituiranno la base d’asta, ma una volta acquisite le manifestazioni d’interesse si faranno delle comparazioni con i prezzi di mercato. E sempre al mercato corrente l’Ente guarderà nel caso le manifestazioni d’interesse siano per la locazione e non per l’acquisito.

Ente Fiera

Il complesso immobiliare Ente Fiera è sito nell’area di sviluppo industriale di Caltanissetta, agglomerato di C.da Calderaro. Il complesso di compone di un’area di pertinenza libera da costruzioni estesa mq. 96.878, suddivisa in due porzioni, e da un edificio di recente edificazione che si sviluppa su 4 livelli fuori terra per una superficie lorda complessiva di mq 2.262.

KARTODROMO Gela

Il kartodromo è ubicato a circa 3.6 km dal centro abitato di Gela, in C/da “Zai”, lungo la S.P. n°8 Gela – Butera. L’impianto occupa una superficie mq 111.850, su cui si sviluppa una pista in asfalto lunga m. 1.260 c.a. e larga m. 8. Sono presenti 2 edifici per la logistica.

PALALIVATINO Gela

Il Palazzetto è ubicato in Contrada Marchitello a Gela in un lotto di circa 2.700 mq e si sviluppa su due livelli. A quota terra sono ubicati gli spogliatoi degli atleti, l’infermeria, i locali degli impianti tecnologici e l’atrio per l’ingresso del pubblico con relative biglietterie. A quota mt 4,00 insistono il campo di mq 1.250, le tribune disposte su tre lati per una capienza di quasi 2.000 posti, i servizi per il pubblico e nove locali destinati a sala conferenza, infermeria, depositi ecc.

PARCO MONTELUNGO Gela

Il Parco Montelungo” è ubicato ai margini est del nucleo abitato di Gela, in prossimità della spiaggia. E’ un’area a verde di mq destinato a parco urbano. In esso si trovano alcuni manufatti a servizio dell’area tra i quali un anfiteatro all’aperto.

Spiega il dirigente del settore, Renato Mancuso: “L’invito, pubblicato sul sito internet del Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta www.provincia.caltanissetta.it, è rivolto a tutti i soggetti pubblici e privati, compresi i privati cittadini, interessati all’acquisto o alla locazione, che non hanno cause ostative a contrarre con la Pubblica Amministrazione. Esso è da intendersi come mero procedimento finalizzato unicamente alla raccolta di manifestazioni di interesse per la consultazione del mercato, al fine di assumere informazioni ed elementi utili alle valutazioni e determinazioni conseguenti in ordine ai processi da avviare ed alle rispettive modalità e condizioni.

Alla conclusione delle procedure, una volta verificata l’esistenza dell’interesse da parte di soggetti pubblici o privati, l’Ente potrà attivare le procedure per la vendita o la locazione dei beni, in conformità alla normativa in vigore.

All’invito sono allegate le schede tecniche degli immobili contenenti tutte le informazioni tecniche e di carattere amministrativo utili per formulare la manifestazione d’interesse, inoltre sarà possibile procedere a dei sopralluoghi accompagnati da tecnici dell’Ente, in modo da approfondire e verificare di persona l’effettivo stato dei luoghi e le potenzialità anche economiche degli immobili.

Il termine entro cui presentare le manifestazioni d’interesse all’acquisto o alla locazione, secondo il modello allegato all’invito, è il 31 maggio 2017 alle ore 12:00, a mezzo PEC all’indirizzo amministrazione@pec.provincia.caltanissetta.it, tramite raccomandata, consegna a mano o con corriere presso l’Ufficio di Protocollo di Viale Regina Margherita a Caltanissetta”.

Commenta su Facebook