Vaccinazioni di prossimità a San Cataldo. L’iniziativa di lunedì al mercatino promossa da Asp, Comune e Croce Rossa

Lunedì 15 novembre, presso il mercato settimanale di San Cataldo, sarà allestito un centro vaccinale di prossimità, per dare l’opportunità a chiunque di vaccinarsi, dalle ore 09:00 alle ore 13:00.

Si tratta del primo “Open day” da quando si è insediata la nuova Giunta Comunale, nonché la prima vaccinazione di prossimità, utile per chi ha difficoltà a raggiungere Caltanissetta o l’hub realizzato al Centro Commerciale Il Casale.

Chiunque vorrà sottoporsi al vaccino anti covid-19 potrà recarsi presso il centro che sarà allestito per l’occasione tra Viale dei Tigli e Via Milano, proprio dove si svolge ogni lunedì mattina il mercato. Si tratta di un luogo strategico, frequentato da tanti sancataldesi. Lo scopo è quello di incentivare la popolazione a vaccinarsi per affrontare il nuovo aumento dei casi e proteggere la cittadinanza offrendo il servizio senza spostarsi da San Cataldo.

L’iniziativa nasce dall’impegno di diversi giovani sancataldesi, alcuni dei quali studenti presso la facoltà di medicina di Palermo, come Emanuele Orlando, e dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Gioacchino Comparato. L’organizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione con l’ASP di Caltanissetta, che ha predisposto le risorse materiali e professionali per le vaccinazioni e con la Croce Rossa Italiana, che continua nel fondamentale lavoro di supporto a medici e personale sanitario.

La Giunta Comunale e il Sindaco Gioacchino Comparato, come già dichiarato in campagna elettorale, proseguono l’obiettivo di sconfiggere la pandemia cercando di combatterla insieme, con il coinvolgimento di tutti. “Ognuno di noi, si ricorda, può fare la differenza”.

Commenta su Facebook