Va in pensione il vicesegretario del Comune di Caltanissetta Angela Maria Polizzi. Dal 2001 alla guida di diversi settori dell’amministrazione

955

Va in pensione la dirigente Angela Maria Polizzi, vicesegretario del Comune di Caltanissetta. Nel foyer del teatro Margherita venerdì a fine orario di lavoro ha salutato i colleghi e i dipendenti dell’ente dove ha lavorato come dirigente dal 2001, dopo aver vinto un concorso pubblico.

Tra i presenti numerosi impiegati, funzionari e dirigenti del Comune di Caltanissetta attualmente in servizio e alcuni andati in pensione negli anni scorsi e che con l’avvocato Polizzi hanno condiviso l’impegno amministrativo tra le mura di Palazzo del Carmine.

Con loro il sindaco, Roberto Gambino, l’ex sindaco Salvatore Messana (che era primo cittadino nell’anno dell’assunzione in servizio della dirigente), l’ex comandante della Polizia municipale nonché dirigente in pensione, Ippolito Cucchiara, l’ex vicecomandante della Polizia municipale, Vittorio Sardo, l’ex dirigente dei servizi sociali, Mariolina Riggi e tutti gli impiegati che con lei hanno lavorato.

La dottoressa Polizzi nell’ultimo periodo ha ricoperto l’incarico di dirigente dei servizi demografici, affari generali e patrimonio oltre alla funzione di vicesegretario. “È stata la persona che mi ha accolto all’atto del mio insediamento, facendomi conoscere gli ambienti burocratici, le procedure e gli adempimenti. In tutto quel frangente è stata il segretario comunale che mi ha immesso nelle funzioni”, ha detto il sindaco Gambino. La nomina del nuovo segretario comunale, Raimondo Liotta, anche lui presente alla cerimonia, è arrivata infatti circa 20 giorni dopo l’insediamento del nuovo sindaco avvenuto a fine maggio 2019.

Due figli, uno medico e l’altra tecnico di radiologia e due nipoti a cui potrà adesso dedicarsi con più tempo, la dottoressa Polizzi è entrata in servizio al Comune di Caltanissetta nel 2001 ed ha guidato nel tempo praticamente tutti i settori dell’amministrazione ad eccezione dei ruoli tecnici. E’ stata dirigente delle risorse umane, affari generali, servizi demografici, scuola, cultura, sport e per un periodo ha guidato il comando di Polizia municipale. Da parte di tanti dipendenti e funzionari del Comune sono arrivati gli auguri per il pensionamento e l’apprezzamento per il lavoro svolto.

Commenta su Facebook