Uno sguardo lungo della storia della città. Se ne va Luigi Leonardi, fotografo e fotoreporter. Lunedì i funerali

2949

Si è spento all’età di 78 anni Luigi Leonardi, dagli amici chiamato Gino, decano dei fotografi professionisti di Caltanissetta.

IMG_3176Lascia i figli Vincenzo, come lui noto fotografo nisseno e Piero. I funerali di Luigi Leonardi si terranno nella chiesa del Sacro Cuore lunedì 17 agosto alle ore 15,30.

Luigi Leonardi è stato capace di fotografare diverse “ere” di Caltanissetta. Per 25 anni, oltre alla sua professione di fotografo per matrimoni e servizi fotografici su commissione, Leonardi è stato fotografo dei quotidiani Giornale di Sicilia e La Sicilia.

E proprio gli scatti della sua carriera di foto reporter a La Sicilia, e prima ancora al Giornale di Sicilia, oltre tremila in tutto, sono finiti in una selezione pubblicata da “Prima Quinta”, dal titolo “Era Caltanissetta”, volume che ne ha tributato giustamente l’alto valore culturale e storico per la città.

il gioco dei carretti - foto Leonardi
il gioco dei carretti – foto Leonardi

“Non sono servizi fotografici, ma un lavoro giornalistico. Per 25 anni ho avuto La Sicilia di Catania, tutto ciò che c’era da fotografare veniva immortalato.  Erano scatti giornalistici, documenti che oggi hanno un valore eccezionale. Ciò che rappresentava Caltanissetta negli anni passati”, ci disse Luigi Leonardi in una nostra intervista del 1° dicembre 2013.

“Quando faccio le mostre, la gente si rivede affacciata al balcone magari trent’anni prima. Queste fotografie non vanno viste solo con l’occhio della qualità, perché il giornale voleva la velocità. Però se uno guarda una fotografia, essa è una storia. I giochi antichi e le manifestazioni di Caltanissetta. Gli universitari che facevano la corsa dei “carretti” e ancora il bar Romano e il Centro Storico”.

ASCOLTA l’intervista a Luigi Leonardi del 1° dicembre 2013 per l’inaugurazione della sua mostra

Di seguito vi riproponiamo le foto della mostra “Era Caltanissetta” scattate durante l’inaugurazione il 1° dicembre 2013 e l’intervista realizzata a Luigi Leonardi in suo ricordo e onore, porgendo le più sentite condoglianze della redazione e del direttore Pippo Grosso alla famiglia.

 

Commenta su Facebook