Una "Mano amica" arriva in città. La onlus per una "casa famiglia" per donne in difficoltà

Gianni Termini Presidente dell’Associazione Mano Amica Onlus, invita ad aderire alla cena di beneficenza per il 13 dicembre. L’Associazione “Mano Amica” Onlus nasce infatti con lo scopo di perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale e intende svolgere attività di assistenza sociale, sociosanitaria e sanitaria nei confronti di persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari. In particolare l’Associazione intende aprire case di accoglienza per gestanti e ragazze madri con bambini che necessitano di appoggio e tutela in luogo protetto perché privi di sostegno familiare e sociale o perché vivono in condizioni di disagio psicologico. Donne, madri e gestanti accolte presso l’Associazione, preparate alla maternità, formate alla relazione con i figli e successivamente indirizzate verso un autonomo reinserimento sociale e familiare. Gli scopi dell’Associazione non sono a fini di lucro. Essa intende perseguire esclusivamente finalità di solidarietà quali assistenza sociale e sociosanitaria, beneficenza, assistenza sanitaria, promozione della cultura, dell’arte e tutela dei diritti civili.

L’Associazione potrà garantire collaborazione ad altri Enti e per l’erogazione delle prestazioni convenzionate, “Mano Amica Onlus” si impegna ad utilizzare in rapporto di associato, un socio lavoratore o dipendente.

E’ stata realizzata una pagina facebook per far conoscere il progetto per la realizzazione in tutto il territorio italiano, di case famiglia, centri di accoglienza muniti di tutti i comfort e supporto socio-assistenziale, psicologico e nutrizionale per gestanti, ragazze madri e donne in difficoltà.

“Vogliamo partire con il progetto denominato “Casa famiglia Mano Amica” – spiega Giovanni Termini – in primis da Caltanissetta dove si è costituita Mano Amica Onlus. Per tale scopo abbiamo iniziato un percorso di collaborazione tra altre Associazioni radicate ne territorio e l’assessorato alle Politiche Sociali di Caltanissetta. L’assessore Giuseppe Firrone mi ha invitato a partecipare ad una riunione per costituire un comitato scientifico nonché un nodo di rete di soggetti che operano nel sociale al fine di fortificarsi offrendo ognuna il proprio servizio alla comunità ma ove fosse possibile utilizzare un luogo comune, abbattendo eventuali costi di gestione”.

“Ci Stiamo incamminando verso il periodo natalizio e prima della fine dell’Anno vorrei che tutta la cittadinanza, il Comune, le forze politiche locali, gli Organi Competenti, la Curia, vengano a conoscenza dell’esistenza dell’Associazione Mano Amica Onlus e del suo importantissimo progetto che intende realizzare sperando in un loro massimo supporto. Abbiamo anche individuata l’eventuale prima struttura che potremmo utilizzare e portare avanti come progetto, stiamo cercando di definire gli ultimi accordi. A tal proposito abbiamo organizzato una Cena di Beneficenza in favore dell’Associazione Mano Amica Onlus con la finalità di coinvolgere l’opinione pubblica a sostenerci con qualche contributo a portare avanti il progetto “Casa Famiglia Mano Amica”, che ci permetterebbe di sostenere le eventuali prime spese di affitto ecc.. La cena si svolgerà giorno 13 Dicembre alle ore 20.00 presso l’Agriturismo Fattoria Torrettella di Caltanissetta. All’inizio della serata dopo i saluti di rito si parlerà dell’Associazione e quello che intende realizzare, si proseguirà con la cena e la serata sarà allietata da intrattenimento musicale. I biglietti possono essere acquistati ad un costo di € 27,00 a persona inclusa la somma che sarà devoluta in beneficenza all’Associazione. I bambini piccoli in passeggino non pagano naturalmente, solo gli adulti, e per i bambini da 3/4 anni in su vedremo di organizzare dei tavoli con un giro pizza piuttosto che far mangiare loro una cena molto ricca ed abbondante come quella che ci accingeremo a fare. Anche per venire incontro alle esigenze economiche di nuclei familiari la somma di € 27,00 la versa il capo famiglia, i restanti membri pagano solo la cena di € 17,00. Per l’acquisto dei biglietti di partecipazione chi volesse può contattarci allo 0934-39625. Sappiamo che è un periodo molto particolare quello che stiamo vivendo tutti economicamente e magari la gente è poco incline a finalità del genere è sicuramente improbabile che riusciremo a riempire la sala con quasi 300 posti a sedere, ma il mio ottimismo mi porta pensare che riusciremo a coinvolgere un buon numero di partecipanti”.

Per chi volesse fare una donazione in favore del progetto e quindi dell’associazione “Mano Amica Onlus”, ecco di seguito i dati da conoscere.

BANCA: CREDEM – VIALE DELLA REGIONE

DIPENDENZA 445 – 93100 CALTANISSETTA

C/C INTESTATO A ASSOCIAZIONE MANO AMICA ONLUS

IBAN: IT61H0303216700010000025097

CAUSALE: “PROGETTO CASE FAMIGLIA “MANO AMICA”

PER IL 5X1000 ASSOCIAZIONE MANO AMICA ONLUS C.F. 92059790854

Commenta su Facebook