Una candidata non eletta a coloro che ce l’hanno fatta: portate avanti i programmi per la rinascita della città.

1704

Federica GiorgioRicevere una lettera aperta contenente voti augurali indirizzati agli eletti, da parte di una candidata che non ce l’ha fatta, non è certo una cosa frequente. Pubblichiamo volentieri la lettera di Federica Giorgio, candidata nella lista Patto Etico Responsabile, con la quale augura buon lavoro agli inquilini vecchi e nuovi di Palazzo del Carmine.

“Alla fine di questa avventura elettorale, mia prima entusiasmante esperienza anche se non coronata da successo sento di porgere un augurio a tutti coloro che invece ce l’hanno fatta.

Alle matricole, come ai veterani, auguro di riuscire a portare avanti e con successo i programmi che li hanno spinti a mettersi in gioco, affinchè la nostra città che langue afflitta da tante, troppe problematiche vecchie e mai risolte, possa avere una rinascita e possa dare risposte a tutti coloro che come me hanno deciso di non mollare e di non andare via. Ma anche ai non più giovani come ai nuovi nati che sono costretti a vivere in una città con sempre meno servizi e luoghi accoglienti dove vivere il tempo libero.
A tutti voi che raccoglierete il testimone dico con forza: avete una grande responsabilità, questo è l’ultimo giro di boa per Caltanissetta, siamo arrivati ad un punto in cui non ci si puó più nascondere, bisogna pensare al bene comune, impegnatevi prima che finisca nel baratro. Ci sarà molto da fare e molto da studiare.
IN BOCCA AL LUPO, E CHE IL LUPO CREPI, IO CREDO IN NOI!”

Federica Giorgio

Commenta su Facebook