“Un Santo senza parole”, esce a Caltanissetta il film su San felice da Nicosia

2093

Esce anche a Caltanissetta “Un santo senza parole”, il film dedicato alla straordinaria vita di San Felice da Nicosia firmato dal regista nisseno Tony Gangitano, al suo debutto dietro la macchina da presa in un lungometraggio. L’appuntamento è da venerdì 12 a domenica 14 febbraio al Multisala Moncada con tre spettacoli giornalieri, alle 18,00 alle 20,00 e alle 22,00. La pellicola racconta la vita del frate cappuccino nicosiano vissuto nel ‘700, beatificato il 12 febbraio 1888 da papa Leone XIII e canonizzato 23 ottobre 2005 da papa Benedetto XVI, venerato per i suoi miracoli e per la sua grande testimonianza di fede. Il film, nato da un’idea di Enza Amoruso, è prodotto dalla Pregiro e dalla Coccinella produzioni.

Nel cast figurano attori di calibro come Guia Jelo, Luigi Maria Burruano e Fabrizio Bracconeri, romano ma di origini nicosiane; protagonista, oltre che sceneggiatore del film, è il giovane canicattinese Angelo Maria Sferrazza.Una produzione tutta siciliana in distribuzione in queste settimane in diverse sale dell’Isola e di altre regioni, che sta riscuotendo numerosi consensi dal pubblico.

Sullo schermo anche i nisseni Antonio Alberto Stella, Selene Gangitano, Mariella Giuffrida, Lino Giovino, Teresa Barone e i piccoli Giuliana Gambino, Luigi Gangitano e Giulia Gioè oltre ai sancataldesi Andrea Galizia, Salvatore Galizia e Francesco Capizzi e ai gelesi Angelo Cassarino e Gianni Virgadaula. Firma nissena pure per le musiche, composte da Fabio Gangitano oltre che dal catanese Michele Musarra.

<<Sono veramente felice – spiega Gangitano – di essere finalmente nella mia città con un progetto ambizioso, costato molti sacrifici, ma che mi sta ripagando ampiamente; il film, infatti, sta sin qui riscontrando il favore del pubblico e questa è la cosa che più conta; spero piacerà anche ai miei concittadini. Tra le tante soddisfazioni, in questa tappa nissena, quella di poter aver molti ospiti ed amici, tutti provenienti appositamente da Roma, che verranno a salutarci alla proiezione delle 20,00 di venerdì. Sono gli attori Tony Biffi, sosia ufficiale di Franco Franchi, che insieme a Marco Flammini porta nei teatri un tributo a Franco e Ciccio, Vincenzo Giordano, attore e soprattutto grande amico, la conduttrice radio televisiva e presentatrice Serena Gray, il giornalista Roberto Frizzi, il manager Rocco Turone e Reginaldo Lucioli, psicologo e studioso di processi cognitivi con particolare attenzione ai temi della spiritualità, che si è molto incuriosito a questo mio lavoro dedicato al frate e mistico di Nicosia, che rappresenta di fatto il nostro Padre Pio e che è una figura che merita di essere conosciuta. Con noi ci saranno anche la grande Guia Jelo, che non è voluta mancare a Caltanissetta e che rappresenta la punta di diamante di questo film, e l’attrice e conduttrice catanese Elisabetta Cannuli>>.

Commenta su Facebook