Un progetto per il rione palermitano Danisinni. A “La Ricarica” Padre Rafael e Cettina Panassidi

997

Per la riqualificazione del Rione palermitano di Danisinni, in occasione della Gara di Solidarietà DONA UN SORRISO A DANISINNI organizzata per il Natale 2015, saranno ospiti de “La Ricarica” mercoledì alle 12 frate Rafael e Cettina Panassidi.

Quello di Danisinni è un rione storico dimenticato dalla Città di Palermo pur essendo a poche centinaia di metri dal Palazzo dei Normanni e dalla Chiesa Cattedrale. Per gli Arabi fu meta di attrazione per le sue numerose sorgenti, i giardini con le diverse colture e le grotte che fungevano da abitazione. Il walì del tempo, Abu Said, sulla grotta principale vi costruì la sua dimora, da lì il nome del luogo “Ayu’abi Sa ‘Idin” che significa “la fonte di Abu Said”.

Ancora oggi Danisinni offre un contesto paesaggistico immerso nel verde rurale e diversi ettari di terreno avvolgono il rione creando una particolare oasi acustica, pur essendo nel cuore della Città. Eppure il luogo vive uno stato di abbandono e di degrado tra i più gravi di Palermo anche per l’assenza di scuole, attività commerciali, servizi pubblici di collegamento.

L’unico presidio sociale di Danisinni è la Comunità parrocchiale Sant’Agnese, riferimento per ogni tipo di bisogno della popolazione locale. Per tale motivo nel 1991 la Parrocchia ha costituito l’Associazione Insieme per Danisinni onlus, per meglio pianificare gli interventi e fronteggiare i bisogni della popolazione locale.

Commenta su Facebook