Un "Polo civico" per battere la destra. Il PD lancia la volata per Caltanissetta 2014.

822

Daniela Cardinale, Angelo Lomaglio Un polo civico che comprenda il Partito democratico, il megafono, centro democratico e Sel, ma soprattutto coinvolga i comitati e movimenti con una serie di liste civiche, verificando da subito la disponibilità del Udc a farne parte. E’ la proposta avanza dal partito democratico in una conferenza stampa insieme al gruppo consiliare e ai dirigenti tra i quali il segretario cittadino angelo Lomaglio e il deputato alla camera, Daniela Cardinale. E’ proprio Lomaglio, nel lanciare un affondo a Campisi su bilancio di previsione e problemi in seno alla sua maggioranza, a chiamare a raccolta il centrosinistra “a cui daranno forza diverse liste civiche”.

L’intervista al leader Pd nisseno, Angelo Lomaglio e alla deputata Pd Daniela Cardinale

Tanti i problemi posti sul tavolo dal PD che chiede al sindaco Campisi di fare presto per portare in aula il bilancio di previsione 2013 e non arrivare a novembre. Sul problema dei rifiuti e la riforma incompiuta, Lomaglio chiede all’amministrazione di conoscere quali risorse intende impegnare nel progetto. Tra i temi trattati il Cefpas, che sarà potenziato, ha detto la Cardinale, smentendo l’allarme lanciato dallo stesso CampisiPD conferenza stampa all’indomani della cancellazione del CDA del centro, che sarà sostituito dalla figura di un “Direttore del centro” che farà direttamente capo all’assessore regionale. Altro capitolo l’elisoccorso, le cui prestazioni 24 ore al giorno sono già garantite, ha detto la Cardinale. Sul Reddito minimo di inserimento, ovvero sulle risorse necessarie a pagare le mensilità degli ex-Rmi, il PD annuncia una proposta parlamentare all’Ars con cui verrà rimpinguato del 20% il capitolo di bilancio in modo da garantire i lavoratori fino a fine anno. Proprio questo pomeriggio a Caltanissetta viene presentata la proposta parlamentare, ovvero un riequilibrio di bilancio. In tal senso, ha detto Lomaglio “Campisi non ha ragione di pensare a riduzioni di ore”.

Il segretario cittadino del PD ha affermato l’esigenza di conoscere il bilancio per tempo evitando di procedere a spese che saranno poi soltanto ratificate in consiglio, denunciando un piano di comunicazione da 50 mila euro a fine mandato che l’amministrazione Campisi, a detta del Pd, starebbe ipotizzando.

Alla conferenza stampa era presente una delegazione dei quartieri, tra gli altri con il portavoce del coordinamento dei comitati di quartier edi Caltanissetta, Carlo Campione. L’alleanza proposta oggi dal Pd, è un “Polo civico” per battere la destra.

Commenta su Facebook