Un piccolo impero seqeustrato a imprenditore presunto usuraio a Leonforte

452

diaLa Direzione Investigativa Antimafia di Caltanissetta insieme a militari della Compagnia dei Carabinieri di Enna, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Caltanissetta, stanno eseguendo un  sequestro preventivo di beni emesso dal G.I.P. del Tribunale di Caltanissetta nei confronti di un imprenditore di Leonforte (EN), il 47enne FORNO Ettore, titolare di un negozio di prodotti di telefonia mobile, al quale sono state contestate specifiche condotte di usura aggravata commesse a danno di imprenditori locali risultati in stato di grave disagio economico.

Il provvedimento, valutato in un milione di euro circa, trae origine da complesse attività investigative delegate nel 2010 dalla Procura nissena alla DIA e all’Arma, caratterizzate da intercettazioni telefoniche ed ambientali, minuziosi accertamenti bancari ed acquisizioni testimoniali, che hanno sostanzialmente consentito di individuare specifiche e ripetute condotte usuraie, peraltro, favorite anche da un connivente ed omissivo circuito bancario locale, che ha, di fatto, consentito all’imprenditore, che aveva dichiarato al fisco modesti redditi, non solo di commettere i reati di usura contestatigli ma di movimentare illecitamente – dal 2008 al 2010 – nei conti correnti bancari intestati al medesimo e ai propri familiari, somme di denaro per circa 13 milioni di euro, In tale contesto, risulta indagato per favoreggiamento personale anche il responsabile di agenzia di una azienda di credito operante a Leonforte

Risultano sottoposte a sequestro – in quanto ritenute frutto delle attività illecite contestate al citato FORNO – le seguenti aziende e beni immobili:

• lussuosa villa con piscina, articolata su tre piani fuori terra, sita nel comune di Nissoria (EN);

• ampio appartamento sito in zona residenziale di Catania;

• quote di partecipazione della società F.E.M.A. S.a.S. di Mangione Angelo e C. con sede a Leonforte (EN), operante nel commercio all’ingrosso ed al dettaglio di prodotti alimentari, non alimentari e pasticceria, nonché per la gestione ed il noleggio di video giochi;

• quote di partecipazione pari al 50% del capitale della società Costruzioni F.I. S.r.L., con sede a Leonforte (EN), operante nella costruzione, vendita e manutenzione di edifici civili e industriali, nonché costruzione di acquedotti, fognature e movimento terra;

• quote di partecipazione pari al 40% del capitale della società B.I.F. Costruzioni S.r.L., con sede a Leonforte (EN), operante nella costruzione, vendita e manutenzione di edifici civili e industriali, nonché costruzione di acquedotti, fognature e movimento terra;

  • quote di partecipazione pari al 99 % della società FIZTEL S.r.L.con sede a Leonforte (EN), operante nel commercio all’ingrosso ed al dettaglio, importazione ed esportazione di prodotti elettronici compresa la telefonia.
Commenta su Facebook