Un diciottenne, il presunto autore degli incendi ai comparatori dei rifiuti a Sommatino

1041

Incendio di autocompatatori a Sommatino. I Carabinieri denunciano il presunto resopnsabile, è un giovane con precedenti.

I Carabinieri della Compagnia di Caltanissetta, hanno denunciato un giovane di Sommatino per l’incendio agli eco-compattatori del comune. N.C., le sue iniziali, diciottenne gravato da precedenti di polizia. I militari hanno raccolto sufficienti elementi per ritenere il giovane responsabile dell’incendio avvenuto il 27 luglio scorso, nell’autoparco comunale di Sommatino, a seguito del quale sono stati danneggiati considerevolmente due autocarri della ditta che gestisce lo smaltimento e la raccolta dei rifiuti . I carabinieri, giunti presso l’abitazione del ragazzo, hanno constatato che il giovane presentava vistose bruciature sugli arti superiori ed inferiori, medicate approssimativamente, di cui non ha saputo fornire giustificazioni. Gli accertamenti del medico legale, hanno confermato che le ustioni sarebbero provcate da una fiammata. In base a questi ed altri elementi raccolti, il ragazzo è stato denunciato a piede libero per incendio doloso.

(foto ARCHIVIO)

 

 

 

Commenta su Facebook