Un cipresso al posto di un abete. Lo stupore in piazza Garibaldi per l’albero di Natale

7491

Ieri in Piazza Garibaldi stupore generale. L’albero di Natale commissionato dall’Amministrazione è arrivato, solo che invece che un pino o un abete è stato scaricato, tra l’ilarità generale, un Cipresso. Dopo che i  cittadini sbigottiti hanno fatto presente la cosa, è stato portato via. L’albero è rimasto tutto il giorno coricato a terra in piazza prima di essere portato via.

Il caso, che all’inizio sembrava uno scherzo, è divenuto concreto quando sulla pagina Facebook “Caltanissetta 2.0” sono state postate le foto dell’albero seguite da numerosi commenti anche di persone presenti durante il fatto.

“Forse l’amministrazione si è resa conto di aver ridotto questa città ad un cimitero e , quindi, solo cipressi a Natale e magari addobbati con lumini e crisantemi”, scrive Gianfranco Fuschi.

C’è chi lancia un appello per la ricerca di un botanico, “onde evitare il disboscamento di Caltanissetta” e chi dice “possiamo mettere definitivamente in soffitta il sultano”, ma anche chi ironizza sul recente servizio di Rai 1 tanto contestato scrivendo “Tv7tete”.

 

 

Commenta su Facebook