Un calcio al poliziotto per sfuggire al controllo. Arrestato pusher al termine di inseguimento

892

Inseguito per le vie del centro storico e arrestato un pusher algerino. Nel pomeriggio di ieri gli agenti della Sezione Volanti hanno sottoposto a controllo un cittadino straniero che si trovava in un bar di piazza Calatafimi.

33735Dopo avergli chiesto di esibire i documenti, l’uomo ha sferrato un calcio alla gamba di uno dei due poliziotti e, dopo averlo spinto, si è dato a precipitosa fuga per la Via Fornaia, in direzione della Via Consultore Benintendi.

All’inseguimento appiedato del fuggiasco, che continuava in via Traversa Elena, si metteva l’altro poliziotto, il quale, poco prima di raggiungerlo e bloccarlo, notava che il malvivente si disfaceva di un borsello, lanciandolo al di la delle mura della Villa Cordova.

Borsello recuperato dall’altro agente, all’interno del quale c’erano tre panetti di hashish di circa 300 grammi e un coltello tattico con diversi utensili e lama di mm.60; dalla perquisizione personale dell’arrestato i poliziotti hanno rinvenuto anche la somma in contante di €. 320,00, verosimilmente provento dell’attività di spaccio.

Kassemi Mourad di anni 37, residente a Palma di Montechiaro e domiciliato a Caltanissetta, condotto in Questura è stato poi trasferito al carcere Malaspina. Dalla perquisizione eseguita in Via Ajello, presso il domicilio dello stesso, i poliziotti hanno trovato un bilancino di precisione, solitamente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi.

L’agente colpito dal Kasseimi è stato refertato presso l’Ospedale Sant’Elia con prognosi di sette giorni per tumefazione al ginocchio.

Kasseimi Mourad è stato tratto in arresto poiché colto nella flagranza dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale e porto di armi o oggetti atti ad offendere.

Con il sequestro di ieri, sale a più di 500 gr lo stupefacente sequestrato nell’ultimo mese dalla Polizia di Stato nel Capoluogo nisseno (336 gr di hashish, 31 gr di marijuana e 144 gr di cocaina), 25 le persone denunciate per consumo e spaccio e 2 quelle tratte in arresto.

Commenta su Facebook