Un banco alimentare con parte dell’indennità. A devolverla il sindaco di Delia Bancheri

144

Gianfilippo Bancheri ha devoluto parte della sua indennità di sindaco per allestire un banco alimentare a beneficio di quei cittadini che in questo momento stanno attraversando delle difficoltà economiche a causa dell’emergenza Covid 19.

La somma verrà trasferita ai servizi sociali del Comune di Delia per essere devoluta ai più bisognosi, sotto forma di beni di prima necessità.

<<In questo momento di gravissima crisi economica e sociale – ha detto Gianfilippo Bancheri – il mio pensiero e la mia preoccupazione più grande è andata a quei soggetti svantaggiati e indigenti che come previsto dalla normativa non hanno entrate certe: non hanno reddito di cittadinanza, disoccupazione, pensione, invalidità o stipendio. Quella del sindaco è anche una missione umana. Mi rendo conto che si tratta di una goccia nell’oceano, ma è pur sempre una boccata d’ossigeno. Un piccolo gesto che spero possa contribuire ad alleviare le difficoltà e al contempo alimentare la fiducia nelle istituzioni e la speranza nella solidarietà>>.

Commenta su Facebook