Un arresto, due denunce e centinaia di controlli dei Carabinieri. I risultati della giornata

437

Carabinieri sequestroNella giornata del 18 ottobre, i Carabinieri del Comando Provinciale di Caltanissetta, hanno effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio, che ha interessato tutta la provincia, i luoghi di ritrovo di persone, in modo particolare con pregiudizi penali e luoghi conosciuti come punto di incontro per l’attività di spaccio di sostanze stupefacenti, nonché discoteche, sale da gioco, sale bingo, esercizi pubblici, arrestati domiciliari e persone sottoposte a misure di prevenzione e sicurezza.

L’attività fa parte di una serie di servizi che i Carabinieri nisseni stanno effettuando su tutta la provincia, finalizzati soprattutto alla lotta alla criminalità diffusa, ed in particolare per contrastare gli episodi di danneggiamenti, incendi dolosi ed attentati intimidatori nel territorio nisseno.

Etilometro carabinieriParticolare attenzione è stata rivolta anche al controllo della circolazione stradale finalizzata al rispetto delle norme del C.d.S.. Sono state quindi pattugliate le principali arterie stradali della provincia, mediante la predisposizione di posti di controllo da parte delle pattuglie delle Stazioni e dei Nuclei Radiomobili. L’attività ha portato all’elevazione di numerose violazioni al C.d.S., tra cui alcune relative al mancato uso del casco e delle cinture di sicurezza e alla guida in stato di ebbrezza. A tal fine sono affiancate anche periodici incontri nelle scuole nissene tenuti da esperti dell’Arma dei Carabinieri per sensibilizzare i giovani nel rispetto di basilari doveri di ciascun utente della strada.

 Nel corso del complesso servizio, sono stati conseguiti i seguenti risultati:

  • persone arrestate n. 1;

  • persone denunciate n. 2 a piede libero;

  • persone segnalate alla locale Prefettura per uso personale di sostanza stupefacente 02;

  • effettuate n. 23 perquisizioni (tra domiciliari, personali e veicolari) ed identificate nr. 191 persone;

  • controllati n. 21 esercizi pubblici;

 Per quanto attiene alle denunce a piede libero, sono state deferite alle Procure competenti per territorio:

nr. 1 persona per violazione colposa dei doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro.

Controllate  124 autovetture.

Elevate n. 25 contravvenzioni per violazioni al C.d.S.

(FONTE: Reparto Operativo Compagnia Carabinieri Caltanissetta)

Commenta su Facebook