Un altro decesso da covid in provincia. Più di duemila guariti in tre mesi in provincia di Caltanissetta

205

Un altro decesso da covid si registra in provincia di Caltanissetta nelle ultime 24 ore. Si tratta di un paziente di Niscemi. Sono 20 i nuovi casi positivi al SARS CoV-2 riscontrati dall’Asp nell’ultimo report del 14 dicembre, così distribuiti: 11 di Gela, 6 di Niscemi, 1 di Caltanissetta, 1 di San Cataldo e 1 di Santa Caterina. Ricoverato in degenza ordinaria un paziente di Santa Caterina. Trasferito dalla degenza ordinaria alla UOC Anestesia e Rianimazione un paziente di Santa Caterina. Nello stesso reparto di cure intensive è stato ricoverato paziente di fuori provincia. Quattro i pazienti dimessi nello stesso intervallo di tempo, 112 i guariti così distribuiti: 32 pazienti di Niscemi, 28 di Gela, 21 di Caltanissetta, 12 di San Cataldo, 8 di Mazzarino,4 di Riesi, 2 di Serradifalco, 2 di Delia, 1 di Mussomeli, 1 di Santa Caterina e 1 di Sommatino.

Continua quindi a scendere il numero dei positivi in isolamento domiciliare in tutta la provincia che sono adesso 906. 75 le persone ricoverate di cui 66 in degenza ordinaria e 9 in terapia intensiva.

2212 i guariti dall’inizio dell’epidemia. Nel periodo di tre mesi che va dal 16 settembre al 15 dicembre i guariti sono stati 2013.

Nel report in dettaglio è possibile vedere anche la casistica distribuita per città della provincia in cui Gela mantiene il numero più elevato di contagi (363 in isolamento domiciliare e 29 ricoverati) ma anche quello dei guariti (386). Nelcapoluogo gli attuali positivi sono 144, 111 a Niscemi, 115 a San Cataldo, 61 a Mazzarino, 32 a Santa Caterina (di cui uno in terapia intensiva).

Commenta su Facebook