Ufficio tecnico, c’è il benestare del nuovo dirigente. A breve l’insediamento dell’ingegnere Tomasella

1486

A breve, finalmente, l’ufficio tecnico del Comune di Caltanissetta avrà una guida. Dopo la rinuncia, di fatto, a ricoprire l’incarico da parte dell’ingegnere Salvatore Bonsangue, vincitore della selezione per mobilità a dirigente dell’ufficio tecnico, che non si era presentato al comune di Caltanissetta per firmare il contratto, il secondo in graduatoria, l’ingegnere Giuseppe Tomasella, è stato chiamato a prendere formalmente l’incarico.

La notizia è che l’attuale dirigente dell’ufficio tecnico della Provincia regionale ha accettato e nei prossimi giorni firmerà il contratto. Si chiude così una lunga vacatio del principale ufficio comunale, l’ufficio tecnico, chiamato peraltro a gestire processi in atto molto delicati, dai lavori pubblici in centro storico al nuovo piano regolatore, passando per il piano di manutenzione degli impianti sportivi e il bando per il nuovo piano rifiuti. Tomasella ha infatti fatto sapere alla dirigente delle risorse umane, Irma Marchese che è suo intendimento accettare l’incarico e si è recato già negli uffici per prendere visione delle prime incombenze che lo attendono. Bonsangue e Tomasella erano arrivati incredibilmente a pari merito nella procdura di selezione del bando per mobilità da altri enti, ma Bonsangue, dirigente del dipartimento della Forestale della Regione Siciliana, era risultato primo per il maggior numero di figli a carico. Adesso l’epilogo con l’incarico affidato a Tomasella.

Commenta su Facebook