Ufficio Europa. Il sindaco Ruvolo: I giovani non cerchino altrove le opportunità per realizzarsi.

3480

L'assessore all'innovazione e Sviluppo Luigi Zagarrio e il sindaco Giovanni RuvoloConferenza stampa velocissima, quella di lunedì 28 luglio, indetta nella sala gialla del Comune, per presentare l’Ufficio Europa e le sette  figure professionali che ne faranno parte. Si tratta di due impiegati interni e cinque professionisti esterni. Gli interni,l’arch. Angelo Armatore ed il sig. Giuseppe Iannello, si occuperanno dell’amministrazione  mentre le figure professionali esterne sono 5 di cui Giuseppe Ippolito e Danilo Giordano (Gal terre del Nisseno), come euro progettisti; Aurelio Dugoni euro progettista ed esperto della  gestione fondi diretti; Ornella Matraxia europrogettista ed esperta gestione indiretta fondi strutturali; Laura Ciociano, esperta associazionismo.

“L’Ufficio Europa – ha detto il sindaco in conferenza stampa – rappresenta il perno attorno al quale ruoterà L'assessore Zagarrio con i componenti l'Ufficio Europaquesta amministrazione perché dalla capacità di intercettare i fondi europei si dimostrerà la qualità di questa azione amministrativa. L’Europa, oggi, finanzia progetti che hanno idee forti, struttura forte e capacità di creare sinergie nel territorio”. Dopo essersi ufficialmente congratulato con l’assessore Zagarrio, per essere riuscito in brevissimo tempo a realizzare una struttura “forse uno dei pochi esempi in Sicilia, nelle amministrazioni comunali”, Giovanni Ruvolo ricordando la “chiamata alle arti” del 30 giugno scorso, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno raccolto la “chiamata all’Europa” dando la loro disponibilità. Ha precisato che trattandosi di una struttura aperta e non “cristallizzata” consentirà a chiunque – avendo competenze nella materia – di sentirsi protagonisti  dando il proprio contributo allo scopo di utilizzare i fondi della Comunità Europea che l’Amministrazione non può  permettersi  il lusso di perdere.

Intervista al Sindaco Giovanni Ruvolo

Intervista all’assessore all’Innovazione e Sviluppo Luigi Zagarrio

Ornella Matraxia gestione indiretta fondi strutturali

“Per noi – ha detto l’assessore Zagarrio prendendo la parola – l’Ufficio Europa è un punto molto importante della nostra attività anche perché questo Ufficio nasce per accedere a tutti quei finanziamenti che  la Comunità ci mette a disposizione. Grazie a questi finanziamenti che arriveranno all’Amministrazione Comunale, si darà respiro a tutte quelle attività economiche che dovremmo sviluppare da ora a 5 anni nel nostro territorio. Il compito principale dell’Ufficio Europa è quello di sostenere il Comune ed anche gli altri Enti Locali, con esso convenzionati, per tutto il ciclo di vita di un progetto europeo”.

“L’effetto che questo Ufficio avrà sul territorio del Nisseno – ci dice la d.ssa Ornella Matraxia – è quello di un maggiore sviluppo per quanto riguarda tutte le attività economiche ed anche, e soprattutto, quelle interne del Comune.Fino ad oggi le precedenti amministrazioni non hanno avuto la possibilità di avere un pool di professionisti che progettasse solo ed esclusivamente per il Comune di Caltanissetta. Con l’istituzione dell’Ufficio Europa, questo sarà possibile. Ma oltre all’attività di back office (progettazione per il Comune), noi faremo anche attività di front office e quindi i giovani, le imprese e le associazioni potranno avere informazioni su quello che l’Europa mette in campo giornalmente direttamente o dal “nazionale” e dal “regionale”.

Intervista a Ornella Matraxia, europrogettazione e gestione indiretta fondi strutturali

In conferenza, qualcuno ha detto: “sindaco, ci faccia sognare”. Giusto e legittimo sognare. Ma altrettanto giusto e legittimo è sperare che il sogno si trasformi in realtà.

Commenta su Facebook