Ufficio Europa, addio agli esperti a titolo gratuito. Il Comune cerca professionisti

1356

Addio all’Ufficio Europa gestito con personale interno al Comune di Caltanissetta e soprattutto addio agli esperti a titolo gratuito. La partecipazione ai bandi “gestiti direttamente dalla Commissione Europea” necessita dell’intervento di professionisti esterni con esperienza. E proprio al fine di potenziare l’ufficio Europa, la giunta Ruvolo, su proposta dell’assessore allo sviluppo economico, Ilaria Insisa, ha approvato la predisposizione di un avviso pubblico per la creazione di una short list di professionisti abilitati.

La delibera preliminarmente individua gli ambiti nei quali il Comune intende partecipare ai bandi. Si va dall’acqua, rifiuti ed energia ai trasporti, dai servizi sociali alle politiche giovanili, dall’agricoltura ai beni culturali passando per l’agenda digitale. La necessità di dotarsi di professionisti esterni scaturisce anche dalla complessità dei bandi e dalle brevi scadenze. “La short list – spiega la giunta – vuole rappresentare uno strumento aperto a disposizione del Comune per garantire qualità, tempestività ed economicità delle procedure”. Tutto ciò che doveva fare l’ufficio Europa.

Commenta su Facebook