Ucraina, crisi rifugiati. Cinquanta famiglie nissene pronte a ospitare 130 profughi

Cinquanta famiglie nissene pronte ad ospitare già 130 profughi dalla Ucraina ed altrettante 12 famiglie pronte ad ospitare 15 bambini in affidamento. Il numero cresce di ora in ora.

E pronto anche il trasporto dai luoghi di frontiera, Ungheria, Polonia o Moldavia.

Tale iniziativa non nasce dalle richieste di una comunità ucraina presente nella nostra città ma dall’unico desiderio di dare un pronto e concreto aiuto a queste famiglie in difficoltà e pertanto tanta generosità non era assolutamente scontata.

Le immagini che arrivano ogni momento ai nostri occhi non possono lasciarci indifferenti.

Nei prossimi giorni incontreremo S.E. il Prefetto di Caltanissetta al fine di coordinare la nostra disponibilità con il rappresentante del Governo Italiano nella provincia di Caltanissetta.

Pertanto per chi volesse, secondo le proprie disponibilità, ospitare presso le proprie famiglie un gruppo familiare si prega di chiamare il 335452195.

Commenta su Facebook