Ubriaco in sala slot minaccia gli agenti. Denunciato un 40enne nisseno, aveva pure un coltello

796

Denunciato dalla polizia un 40enne nisseno per porto ingiustificato di armi e minaccia a pubblico ufficiale. Era ubriaco e disturbava i clienti di una sala giochi di viale Luigi Monaco.Nella mezzanotte di ieri gli agenti della Polizia di Stato della sezione volanti, a seguito di richiesta pervenuta al 113, sono intervenuti in una sala giochi di viale Luigi Monaco dove era stata segnalata la presenza di una persona in stato di ubriachezza che disturbava i clienti e che, dopo l’intervento di una guardia giurata, era andata in escandescenza.

I poliziotti all’ingresso della sala giochi hanno bloccato e identificato un 40enne nisseno che ha iniziato a inveire contro di essi, minacciandoli di ripercussioni. Sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso di un coltello di 16 cm che è stato sequestrato. L’uomo, condotto in questura è risultato avere pregiudizi di polizia per minaccia, ingiuria, interruzione di pubblico servizio e lesioni personali; dopo essere stato fotosegnalato presso la polizia scientifica è stato denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per porto ingiustificato di armi e minaccia a pubblico ufficiale.

Commenta su Facebook