Al Liceo Mignosi studenti da tutta la Sicilia si sfidano al certamen di latino

757

È organizzata dal Liceo Classico “P. Mignosi” con il patrocinio della Banca di Credito Cooperativo “G. Toniolo” di San Cataldo, e si svolgerà giovedì mattina nella sede del liceo in viale Regina Margherita, la prima edizione del “Certamen Nissenum”, una vera e propria gara di lingua e cultura latina che prevede la traduzione di un testo classico sul tema del rapporto uomo-natura.

Nuova foto ingresso scuolaAlla competizione parteciperanno 64 studenti provenienti dalle seguenti scuole: Liceo Classico “G. Falcone” di Barrafranca (En), I.I.S. “Virgilio” di Mussomeli (Cl), I.I.S.S. “C. M. Carafa” di Mazzarino (Cl), Liceo Classico “R. Settimo” di Caltanissetta, I.I.S. “Caminiti-Trimarchi” di Santa Teresa Riva (Me), oltre agli studenti del triennio del Liceo Mignosi.

La giuria sarà presieduta dalla professoressa Giuseppina Basta Donzelli, che è stata Professore Ordinario di Letteratura Greca presso la Facoltà di Lettere dell’Università di Catania dal 1980 al 2006. Altri componenti della commissione giudicante saranno il dirigente scolastico prof.ssa Antonietta Viroli, il prof. Monsignor Giuseppe La Placa e il prof. Salvatore Vizzini.

Il Certamen, oltre ad essere un momento competitivo, vuole rappresentare un’occasione privilegiata per promuovere e rivalutare lo studio dei classici. L’obiettivo è invitare i ragazzi a riflettere e trovare delle risposte alle grandi domande che oggi ci assillano, interrogando proprio i classici. Si tratta, inoltre, di un’opportunità volta a favorire contatti e scambi culturali tra i Licei del territorio provinciale, regionale e nazionale.

La premiazione dei vincitori avverrà il 21 maggio alle ore 9, presso l’Auditorium del Seminario Vescovile di Caltanissetta. Il primo classific ato si aggiudicherà la somma di 300€, il secondo 200€ e il terzo 100€. Previste menzioni di merito per gli studenti che si classificheranno al quarto e al quinto posto.

Commenta su Facebook