Truffa, ricettazione, sostituzione di persona. Deve scontare 4 anni, in carcere 54enne nisseno

1296

 

Ieri gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato Sferrazza Luigi, nisseno di 54 anni, in esecuzione del provvedimento di arresto per cumulo di pene, emesso dall’ufficio esecuzione penali dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano. L’uomo deve scontare la pena residua di 4 anni, 6 mesi e 25 giorni, per i reati di truffa, ricettazione, falsità materiale, sostituzione di persona, insolvenza fraudolenta, falsificazione, spendita di monete false ed estorsione, reati commessi anche in concorso, e più volte reiterati, dal 1991 al 2012. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso il carcere Malaspina di Caltanissetta.

Commenta su Facebook