Trovato morto sul ciglio della strada a Capodarso. *aggiornamento*

1639

Lesioni soprattutto alle gambe, compatibili con un investimento da parte di un mezzo. Si è presentato così agli investigatori della Polizia di Stato l’uomo trovato morto sul ciglio della vecchia strada per Pietraperzia in zona Capodarso questo pomeriggio. Ma è presto per fare ipotesi sulla morte di Pasquale B., classe ’65 originario di Mussomeli.

Lo hanno trovato morto sul ciglio della vecchia statale per Pietraperzia questo pomeriggio, allertando il 118 e la Polizia. L’uomo di 51 anni era in cura presso il dipartimento salute mentale di Caltanissetta e si era allontanato dalla comunità del capoluogo stamattina. Dopo poche ore è  stato trovato senza vita nei pressi di Capodarso. Gli interrogativi sono due: come sia arrivato in quel posto a venti chilometri dal capoluogo, essendosi allontanato solo stamane e come il 51enne sia morto. Le lesioni sono compatibili con un investimento ma è ancor presto per accreditare ipotesi.

Sono in corso indagini della squadra mobile di Enna con i colleghi della questura di Caltanissetta per risalire alle cause della morte. Sul posto sono ancora in corso i rilievi della polizia scientifica.

 

Commenta su Facebook