Trovata morta in casa la 43enne Manuela Mangiavillano. Fatale una caduta in bagno

5202

E’ stata trovata morta dai poliziotti della sezione volanti e dai vigili del fuoco intervenuti nella sua abitazione al quarto piano di via Colonnello Eber 9 a Caltanissetta, Manuela Mangiavillano, 43enne molto conosciuta in città.
Alle 21.50 di ieri, i poliziotti della Sezione Volanti, su richiesta pervenuta al 113, sono intervenuti in Via Colonnello Eber, dove un amico, preoccupato, riferiva di non avere più notizie da 24 ore, nonostante vari tentativi di contattarla tramite telefono e recandosi personalmente presso l’abitazione.
1026072_10151830383386388_1527570677_oDentro casa le luci accese e nessun rumore.Segnali che hanno spinto gli agenti a chiamare i vigili del fuoco e fare accesso all’interno dell’abitazione. Dopo l’ispezione, gli agenti hanno trovato la donna riversa a terra nel bagno priva di vita.
I sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso di Manuela Mangiavillano, secondo il medico legale avvenuto per cause naturali in corso di approfondimento. Pare infatti che a causa di un malore o di una crisi epilettica, la donna sia caduta fratturandosi le vertebre del collo.
Sul luogo, oltre al medico legale, anche  la Polizia Scientifica per i rilievi del caso.

Commenta su Facebook