Troppi cani avvelenati in una settimana. Comitato “amici degli animali” dice basta e indice corteo

1432

Si terrà sabato 2 luglio a Caltanissetta dalle ore 17, organizzata da un comitato spontaneo di cittadini amici degli animali, un corteo cittadino per segnalare maltrattamenti di animali e sensibilizzare cittadini e amministrazione.

“Perché invece di subire non facciamo sentire la nostra voce?”, scrive il comitato spontaneo “Amici degli animali”.

“La settimana scorsa a Caltanissetta hanno avvelenato diversi cani…. Una di queste povere creature è stata legata per le zampe con una corda e poi buttata in un burrone! Chiediamo giustizia per loro e per tutti gli altri che già hanno subito questo orrore. Vogliamo rispetto per i nostri amici animali”.

Alla nuova amministrazione comunale il Comitato chiede:

“sterilizzazioni dei cani randagi e reimmissione sul territorio

servizio di pronto soccorso immediato e lareimmissione degli animali sul territorio una volta guariti

istituzione di un albo di volontari autorizzati dal comune

aree di ristoro per i cani randagi di citta’ da affidare ai volontari

controlli seri e continui sui cani padronali per evitare l’abbandono  continuo di cucciolate indesiderate.

controlli sui microchip

aree attrezzate per lo sgambamento dei cani padronali in sicurezza.

punizioni esemplari per chi maltratta gli animali”.

“Unitevi al nostro corteo che partirà da Piazza Falcone Borsellino (nei pressi del tribunale) per arrivare in Corso Umberto fino a Palazzo del Carmine. Dobbiamo essere in tanti per poter ottenere qualcosa!

Contiamo su di voi, su di noi, su CALTANISSETTA!”, recita l’appello per Sabato 2 agosto alle ore 17:00 in Piazza Falcone Borsellino.

“E’ gradita la presenza anche dei nostri amici a 4 zampe (obbligatori guinzaglio, sacchetti igienici e museruola)”.

 

Commenta su Facebook