Trema la terra nel Nisseno: nella notte scossa di magnitudo 2.8

1739

Una scossa di terremoto è stata percepita dai sismografi dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia quattordici minuti dopo la mezzanotte. Il sisma di magnitudo 2.3 è avvenuto a 7 chilometri a sud di Marianopoli, in provincia di Caltanissetta. L’epicentro è stato registrato a 10 chilometri di profondità.

Nel pomeriggio di ieri, invece, paura nel Catanese. Il sisma di magnitudo 2.8 è stato registrato alle ore 18.17 a due chilometri a Sud Ovest di Santa Venerina dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Gli abitanti del paesi etnei hanno percepito la scossa a Santa Venerina, Zafferana Etnea, Milo, Viagrande, Aci Sant’Antonio, Trecastagni, Acireale, Aci Catena, Giarre, Aci Bonaccorsi, Sant’Alfio, Pedara, Riposto, Valverde.

Commenta su Facebook