Tredicesima agli statali, quest’anno i soldi arrivano in anticipo

445

Tredicesima in anticipo per gran parte degli italiani. In questo 2018, il bonus di fine anno, che da quasi un secolo riempie le buste paga a lavoratori e pensionati durante il periodo natalizio, arriverà già il 14 dicembre.

La novità non è che una semplice conseguenza del decreto 350 del 2001, nato per stabilire le tempistiche per l’erogazione della mensilità extra. Quest’ultima, grazie alle clausole del testo legislativo, verrà erogata nella prima metà del mese non solo per insegnanti di materne ed elementari, ma anche per i colleghi degli altri istituti, nonché per la restante platea di dipendenti statali e personale amministrativo.

Situazione diversa per i lavoratori del settore privato, dove le tempistiche vengono scandite dai singoli contratti. In questo caso, la retribuzione non dovrebbe comunque arrivare oltre il 24 dicembre.

Infine, per quanto riguarda le pensioni, la tredicesima sarà già disponibile giorno 1 dicembre, per coloro che si servono di accredito postale, e il 3 dicembre per tutti gli altri.

Commenta su Facebook