Tre denunciati per la maxi rissa alla Provvidenza. Due feriti, indagini per risalire alle cause

1108

Ci sono tre denunciati, due nisseni di 20 e 21 anni e un nigeriano di 40, per la maxi rissa scoppiata ieri sera tra le vie Ajala e via Palestro nel Rione Provvidenza. All’arrivo della Polizia molti dei contendenti si sono dileguati, mentre i tre soggeti, due dei quali feriti, sono stati bloccati dagli agenti della sezione Volanti. Ma alla rissa hanno partecipato molte più persone appartenenti a due gruppi rispettivamente di italiani e di stranieri.

Il 21enne, al quale è stata sequestrata una spranga, è stato sorpreso mentre tentava di colpire il 40enne che si trovava a terra. L’altro nisseno, 21enne, in forte stato di agitazione e ferito alla testa, è stato bloccato mentre inveiva contro gli stranieri in fuga. Due dei soggetti fermati, il nigeriano e il nisseno 21enne, per mezzo di ambulanza del 118, sono stati condotti al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia, dove sono stati medicati dai sanitari. Tutti e tre i soggetti sono stati compiutamente identificati e denunciati alla locale Procura della Repubblica per il reato di rissa. Al momento sono ignote le cause che hanno determinato il violento scontro tra i due gruppi di persone. Proseguono le indagini finalizzate a identificare gli altri partecipanti alla rissa e le cause che l’hanno determinata.

Foto da Il Fatto Nisseno

Commenta su Facebook