Trasporto locale, “gettate basi per garantire alla Scat la necessaria liquidità”

665

“In un clima di condivisione e collaborazione, nel rispetto dei lavoratori, del servizio che svolgono per la collettività nissena, si è discusso su una serie di idee progettuali per il rilancio del servizio; sono state gettate le basi per avviare azioni finalizzate a garantire alla SCAT la necessaria liquidità, tali da consentire di riprendere le attività nel più breve tempo possibile e nella sua completezza, con una gestione finalmente libera dai pesi del passato, che proietti l’azienda di trasporto pubblico verso una maggiore efficienza”. Su queste basi, così come informa il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, si è svolto oggi pomeriggio a Palazzo del Carmine un incontro tra il comune e vertici Scat, al quale hanno partecipato per l’Amministrazione Comunale il Sindaco Ruvolo, l’Assessore Falci, l’Assessore Pastorello, l’ing. Caputo e per la Scat, tra gli altri, la presidente Roberta Leonardi.

Dell’ipotesi di rilancio e delle prossime iniziative che s’intendono avviare si discuterà ancora con l’assemblea dei dipendenti della società concessionaria, lunedì prossimo, 7 settembre 2015, alle ore 18,00 nei i locali SCAT.

Commenta su Facebook