Trasportava rifiuti senza autorizzazione: 22enne di Gela arrestato

286

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Gela continuano senza sosta ed a tappeto le attività di controllo e presidio del territorio per l’emergenza rifiuti.

Nella giornata di ieri a Gela i militari della Sezione Radiomobile, nei consueti controlli preventivi sul territorio, hanno intercettato un autocarro che trasportava rifiuti ferrosi.

Il trasportatore, 26 anni, della zona e noto alle forze dell’ordine, privo di qualsiasi autorizzazione al trasporto di rifiuti, nella vigenza dello stato di emergenza regionale per i rifiuti, è stato tratto quindi in arresto. L’arrestato, espletate formalità di rito, é stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Gela competente che coordina le indagini.

Ancora una volta, in un momento particolarmente delicato per la raccolta dei rifiuti, l’attenta azione di vigilanza e contrasto svolta dall’Arma ha consentito di assicurare il responsabile alla giustizia.

 

Commenta su Facebook