Tragico incidente sulla Gela-Niscemi: muore un ragazzo di 22 anni. Altri quattro feriti

514

Incidente mortale sulla sp11, la strada che porta da Gela a Niscemi, poco prima della mezzanotte. La vittima è Christian Cannia (nella foto), un giovane di 22 anni di Niscemi. Cinque giovani, tutti niscemesi, erano a bordo di una mini Cooper quando, per cause ancora in corso di accertamento, hanno perso il controllo del mezzo finendo fuori strada. Uno dei ragazzi, Christian Cannia, è morto sul colpo, altri due ragazzi sono in gravi condizioni e due feriti lievi. Tutti sono stati trasportati all’ospedale Vittorio Emanuele di Gela. Sul posto polizia e carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente. A quanto pare il mezzo sarebbe finito in una scarpata. Tre dei cinque ragazzi sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo. Uno di loro, purtroppo, non ce l’ha fatta. Un altro, di 18 anni, è stato trasferito in prognosi riservata all’ospedale Civico di Palermo.

Commenta su Facebook