Tragedia a Gela. Muore a 43 anni durante partita di calcetto.

871

CalcettoTragedia su
un campo di calcetto a Gela. Ieri pomeriggio un fioraio di 43 anni,
Roberto Voddo, è stato stroncato da un infarto durante una partita
di calcetto con amici. Si è accasciato sull’erbetta sintetica del
campo prima di perdere definitivamente conoscenza. Era inizialmente
seduto in panchina, poi l’ingresso in campo prima del malore. Il
personale del 118 ha cercato di rianimarlo davanti lo sguardo dei
compagni che sono ancora sotto shock. Stamattina sarebbe dovuto
andare a Torino per seguire la sua squadra del cuore per la partita
Juventus-Catania.

Commenta su Facebook