Tony accesi web e il genio nisseno. "U lancio da frutta inta 'a strata"

1537

(di Tony Maganuco)
Una guida turistica durante un tour nella nostra città ha spiegato ad una turista francese, di origini nissene come. grazie alla fantasia ed all’estro dei nostri concittadini, abbiamo inventato ” U LANCIU DA FRUTTA SU STRADA”TURISTA: mi scusi ma in questa città mangiate tanta, ma tanta, ma tanta frutta!! vedo un sacco di gazebo..
GUIDA: Si signora, a voglia!!! Mangiamo frutta dalla mattina alla sera. Pensi che la mattina con il latte non accoppiamo i biscotti, ma frutta. Ha mai provato il cappuccino con l’ananas?? Una meraviglia… e spaghetti aglio, olio, peperoncino e scaglie di pesca? Lei Signora non sa che si perde….
TURISTA: Ma è per questo che i fruttivendoli sono praticamente sulla strada?
GUIDA: Non solo signora. Non solo SULLA,ma anche NELLA strada
TURISTA: Mai vista una cosa del genere…ma senta le autorità non fanno nulla? Da noi difficilmente autorizzerebbero..
GUIDA: Signora mia, certo che autorizzano, loro rappresentano l’economia accoppiata alla fantasia..e portano turismo…
TURISTA: Cioè?
GUIDA: Le spiego signora: Lei quando deve comprare della frutta qui ha tre possibilità..
1) parcheggia praticamente a tre metri dal gazebo, ma non parcheggi bene, sinnò a taliano male ,scende, sceglie la frutta , paga, e se ne va.
2) non parcheggia, ma accosta accanto al gazebo, cala u finestrinu ,talia a frutta, sceglie, ed il crusu gliela sistema nel cofano, paga e se ne va
TURISTA: e la terza?
GUIDA: la terza è complicata, fra l’altro non parlo bene l’italiano…
TURISTA: No, no signore, sono di origini nissene, anzi quasi quasi capisco meglio in dialetto..
GUIDA: Allora mi viene più facile.
Dunque lei si fa dari u nummaru di telefono du fruttaro. Lo chiama ed ordina la frutta che vuole.
Ora facciamo esempio ca accatta a frutta pi 12 euri. La cosa bella è che non deve ne scendere ne accostare, ma ava calari u finestrinu.Mentre passa u carusu in prova , ma addestratu, piglia a sporta di frutta e la lancia verso l’auto, se u sacchettu trasi. avi u sconto du 20 pi cintu, e po pagari a fini misi…
 TURISTA: Ma è fantastique…vous cetè dei geni….
 GUIDA: E chi bole signura facciamo di necessita virtù, ma mica finisce qui..pensi che se un carusu nun sbaglia manco na vota intra un misi, a lanciare la frutta intra lu finestrinu, u principale lo assume e mette in regola..
TURISTA: Je suis consterné!!!!
 GUIDA: Si si, e je suis Caterine Deneve….
E ppi chiuere u sapi ca a settembre u Sinnacu fa a gara a chiazza di lancio di frutta ppi carusi in cerca di lavoro…a chhnini sapi lei…modestamente geni si nasce e noi lo naccquimo!!!!!
   
 

Commenta su Facebook